­

Sono ovunque qui per voi

Sono ovunque qui per voi, solo amore puro.
Aprite le vostre anime perchè il cambiamento è in arrivo.
Amore, gioia, pace, giustizia e fede per chi cerca luce. 

Tutto si sta evolvendo.
L'uomo, l'universo, l'anima, la natura:
voglio bene a tutti! 

Chi non ama non ci segua, ma noi speriamo sempre.

Ci guarderemo indietro, se ci sei.
Dai che ci sei... grazie.

Grazie
R:14 <•>

razzismoLe leggi della natura sono talmente perfette e giuste,
che hanno protetto un popolo che vive in zone terrestri
colpite da raggi del sole molto forti,
tanto da poter creare problemi alla pelle.
 
Le leggi universali, con amore e armonia e senso di responsabilità naturale, hanno deciso di aumentare la quantità di melanina sulla pelle, rendendola più forte e più scura.
 
NON ESISTONO ALTRE VERITÀ

La natura protegge tutti, ama tutti e cerca di migliorare ed evolversi. 
Il razzismo è solo odio ed ignoranza, è un problema presente esclusivamente sul pianeta Terra.

La disinformazione vuole farlo passare per un problema culturale, l'integrazione bla bla bla...
Popoli depredati di tutto,
da centinaia di anni.

Ovviamente, con un legame al potere di denaro... ma questa è un'altra storia.

R14 <•>

La musica sta cambiando

La musica sta cambiando. Tutto evolve ed è inarrestabile, l'anima è Nuda. 

La puoi leggere, la puoi raccontare e inviarla direttamente ai cuori delle persone. Senza filtri, senza manipolazioni. Presto potremmo sintonizzarci tutti insieme: persone buone e giuste, con sete di normalità e di un futuro giusto, fatto di pace e gioia.

Avrete la possibilità di giudicare i direttori d'orchestra attuali.
L'armonia è dentro di noi, saprai riconoscerla.


R:14

La legge del contrappasso spirituale

La legge del contrappasso, descritta magnificamente da Dante nell’Inferno della Commedia.
Ipotesi: (avendo notato che la massoneria deviata la utilizzava sempre per infliggere la morte ai suoi nemici).
La legge del contrappasso è una regola del mondo occulto in generale.

Dal momento che, da alcuni secoli, quantomeno da quando inizia la nostra storia ufficiale, le forze oscure del mondo occulto prevalgono su quelle spirituali “bianche”, quando emerge un leader spirituale che possa elevare l’umanità, questo viene regolarmente assassinato.

Il tipo di morte dipende molto dal tipo e dalla gravità del “crimine” di cui il maestro si macchia di volta in volta.

In linea di massima, l’avvelenamento viene scelto perché il maestro spirituale “avvelena” la società con le sue idee e con la conoscenza che egli trasmette (è noto infatti quel che si diceva di Socrate: “corrompeva” i giovani con le sue idee, inducendoli a pensare con la loro testa e ad elevarsi spiritualmente).

Questo perché, anche se il mondo spirituale nero (quel mondo che un cattolico definirebbe Satana o indicherebbe come “le forze del male”) può tentare di uccidere l’avversario, tutto rientra in un disegno spirituale molto più ampio, di cui anche le forze spirituali oscure fanno parte. E nessuno muore se non è il suo momento, e se la sua morte non si inserisce in un preciso disegno.

Una delle differenze tra un comune mortale e un maestro spirituale è che, in genere, il maestro spirituale ha la percezione di questo disegno, e ci si sottopone volontariamente. (Franceschetti)

Anche la sua morte è un atto di volontà, che si inserisce in un progetto di vita volto ad elevare l’umanità.

Siamo tutti collegati, sempre e ovunque

Tutte le informazioni viaggiano alla velocità della luce, negli ultimi 25 anni la mente è l’anima dell’uomo:
deve codificare migliaia di informazioni e di immagini emozionali, mai come nella storia dell’umanità.

Questa fase è definibile come ”bombardamento emozionale”, durante la quale il subliminale è la madre di tutta la strategia della "paura", quando tutto è diventato “allerta”.

Un esempio semplice proviene dal meteo:
allerta neve, acqua, pioggia, vento, caldo, mare: ogni evento ha un nome biblico ed è sempre tutto in diretta.

Questa società è stressata, la negatività dilaga come la peste: siamo tutti collegati e ci contagiamo a vicenda.
Tramite gli stessi strumenti che ci bombardano, è un loop.

Dal 1990 a oggi, l’uso degli psicofarmaci è aumentato del 1000% (Dati ufficiali del Ministero della Salute italiano).
Siamo in piena guerra mediatica, nel futuro gli storici e i libri di testo lo definiscono “periodo della dittatura delle Menti”.

Una vera e propria guerra, nuova per l’umanità, che ha gli stessi effetti di stress post-guerra dei reduci della Seconda Guerra Mondiale, inclusa l'emergenza sociale indotta.

La meditazione in ogni sua forma e la capacità di staccare almeno per un giorno alla settimana di internet, smartphone e TV, produce un recupero della mente a rallentare il “bombardamento emozionale” per recuperare la mente dalle troppe informazioni e farle decodificare.

Lettera di una mamma anziana trapassata a vita eterna ai suoi figli

CARI MIEI RAGAZZI,
NON PIANGETE: ORA MAMMA E’ QUI NELLA LUCE, NON SOFFRE PIU'; SONO FINITI I DOLORI, ORA STO BENE.

RAGAZZO MIO, FIGLIO MIO,
NON TI DISPERARE PERCHE' MAMMA ORA E’ FELICE ED E’ CON PAPA’ CHE TI SALUTA. ANCHE LUI E’ QUI VICINO A ME, LO SO CHE NON PUOI SENTIRMI… MA ORA SO CHE C’E LA CONTINUAZIONE DIVINA.
LUCE E LUCE, ORA SONO QUI PER PROTEGGERTI, COME TU CON AMORE HAI FATTO PER TUTTA LA VITA E AMANDOMI. UN GIORNO, ANCHE TU SARAI QUASSU’ CON ME.

RAGAZZA MIA, FIGLIA MIA,
E’ DIFFICILE DA SPIEGARE, MA IO STO BENE.
LA MIA UNICA PREOCUPPAZIONE E’ LA VOSTRA DISPERAZIONE, IO ACCAREZZANDOVI TUTTI I GIORNI E CONTINUANDO AD AMARVI, RIUSCIRO’ A CALMARE QUESTA MALICONIA.
QUI VIVIAMO NELLA LUCE E NELLA GIOIA, TUTTI INSIEME.
CURA I MIEI NIPOTINI, LORO SONO ANCORA GIOVANI. STAI LORO VICINO, AMALI, NON POSSO DIRTELO MA QUI C’E' VICINO UN ANGIOLETTO CHE DICE CHE TUA SARAI LA SUA MAMMA, CHE BELLO… NON ME LO AVEVI ANCORA DETTO, MA QUASSU’ TUTTO E’ POSSIBILE.
A PRESTO, DEVO INCONTRARE I NONNI. SONO EMOZIONATA, LA MIA MAMMA MI STA VENENDO INCONTRO … ride sempre, non ha perso il vizio ... DEVO INCONTRARE ANCHE LEI, MI DICONO CHE E’ BELLISSIMA.

SONO FELICE, CERCATE DI ESSERLO ANCHE VOI. CI VUOLE TEMPO, IO VI ASSISTERO’ E VI AMERO' PER SEMPRE. 

LA VOSTRA MAMMA

Fermati un momento...

Fermati un momento: prima di andare a letto, a luce spenta, chiudi gli occhi e pensa intensamente ad una luce bianca abbagliante.

Poi concentrati e cerca di vedere oltre la luce: potrai vedere che c'è una stanza piena di silenzio, se sarai concentrato potrai sentire i bambini che ridono e sono gioiosi.

Questi sono i bambini che devono ancora nascere. Se sarai bravo, riuscirai a vedere loro, il futuro.

Tra loro ci sono anche angeli: alcuni possono anche sorriderti, sono quelli più luminosi.

Tutti possono viaggiare: suggestione o realtà, tu fallo.

Se riesci a vedere, sarai più felice.

 



­