­

Bimbo e la palla

pallaMa che bella palla che hai in mano, bimbo.
Aspetta che mi metto in terra per giocare con te.
Solo così potrò vedere i tuoi occhi di innocenza e il lancio della sfera colorata, e cogliere la fiducia che mi stai chiedendo.
Mi stai donando la tua gioia, 
per quell'attimo di fiducia che mi chiedi, la palla è tua per sempre.
Ok, non ridere monello, vuoi che la palla la prendo nelle miei mani e non la faccio cadere per terra.
La palla è come te. E' troppo innocente e pura e l'hai voluta solo con i colori primari, come le tue emozioni sono ancora pure, innocenti, e non hanno sfumature.
Ok, sono pronto! Ora posso guardarti dal punto luce giusto da terra... Un attimo. Devo lavarmi le mani... sono sporche del brutto della terra.
Ok! Ho la tua fiducia... Che sorriso immenso,
io ho fiducia di te e spero di essere all'altezza e contraccambiare.
Ora proviamo...
Sì, sono pronto. 
Aspetto il tuo lancio della tua sfera colorata.
Abbi fede: non la farò cadere a terra. Rimarrà pulita come tu la vuoi. Sono sdraiato in terra, sono in pace, non ho fretta. 
Sono pronto.
Dai, tirala con forza vero la meta.
Tirala verso le mie mani che sono pronte accogliere.
La distanza non è un problema, in questo momento la tua forza è la fiducia e l'amore di donare.
Bimbo, tu lo fai perché vuoi vedere se te la restituisco, vero?
È una prova di fede e fiducia che mi fai? Vero?
Dai prova... Tira e mira al mio cuore per essere sicuro che arrivi...
Che lancio fantastico!
Hai creato una arcobaleno in cielo...
Sembra un bagliore di luce colorata.
Presa!
Solo una attimo, lasciamela nelle mie mani: è il carpe diem eterno, voglio i tuoi occhi, sono diventati due fari della verità...
Sono in attesa della fiducia.
Eccola amore mio...
Apri le tue manine.
Non te la lancio.
Te la porto.
Non sono così perfetto nei lanci, è troppo preziosa per te e per la tua scintilla di vita.
Eccola come promesso, stringila per sempre: è tua.
Grazie bimbo della tua fiducia,
vedo che stanno arrivando i tuoi genitori, ti stanno chiamando. Vai, ora potrai giocare con loro.
Adesso è arrivata anche per loro la prova, la prova di fiducia per sempre.
Vai piccolo..
La tua palla assomiglia tanto al pianeta terra quando chiede
la fiducia all'uomo..
Ma la palla ritorna spesso sporca e pasticciata. Ma questa è un'altra storia.
Ciao bimbo
buona vita.
---------------\\\_______________
Roberto
R:15

Roberto R15 +++
­