­

Luce di sorgente e Michelangelo

Luce di sorgente e Michelangelo

Luce di sorgente e Michelangelo

Post lungo per rallentare un po', decelerare e ripartire in attimi .

Che bello passeggiare di qua e di là .. nelle opere d’arte di Michelangelo, lui era un uomo

che conosceva la luce e molto di più , e lui aveva la capacità di dipingere e lasciare la luce

nel quadro che aveva ricevuto dalla sua grande fede o forse era un operatore di luce e

credo delle volte era illuminato direttamente dal Regno dei Cieli, e le sue opere delle volte …

se ti soffermi per un po’ ..ti entra la sua immensità del tutto si può e con la fede delle volte

entri in uno stato di stand-by dove il tempo ti permette di fermarti per un po’ e ti dice..vai vai, ….

Fai tre passi indietro e io ti proietterò nel bene dell’ immensità dell’Amore , ma non troppo,

dopo devo tirati giù solo il giusto e delle volte c’è chi non ubbidisce e mi dice .. ancora un attimo…

dai tempo.. quell’attimo che delle volte diventa un’eternità, ma non è cosi’ per me è solo attimo

abbracciati al bene in fusione delle anima di me e te e dell’universo.


Entrare in quadro di Michelangelo e raccontarlo con occhi di un bambino che troppo ha volato

tutta la vita con il bene come migliore compagno della vita puo’ trasformarti in un cuore che

pulsa d'amore incondizionato verso tutto e tutti..
Ohh … , posso entrare….eterno tempo… me lo permetti vero? solo per un carpe diem ..
Grazie Emoticon wink 
Eccomi …,ma è ….oltre….è,


E’ Sorgente del bene in luce
E Mi inchino
Per la tua immensità e bontà di spirito di misericordia , Un pezzo del cielo, del nostro regno del nostro Re.

Per non disturbarti non parlero’ , ma ascolto e memorizzo la tua anima nel cuore e mente con occhi sinceri solo per te e per me e per tutti.

I tuoi occhi sono diamante 
E le tue lacrime di gioia sono cristalli puri . 
Io ho visto diamanti e cristalli

Il tuo sorriso sono stelle 
E il tuo sguardo sono comete 
Che brillano dove cade il tuo sguardo 
Io ho visto stelle e comete che brillano

Le tue mani sono rose rosse 
E le tue dita sono come farfalle colorate 
Io ho visito rose e farfalle colorate

Il profumo è rosa del roseto
Più bello che c'è , ma solo rose senza gambo e spine come un mare tra te e me 
Io visto il mare di rose del roseto profumato

Il tuo corpo e una ruscello che fa una dolce cascatella di acqua pura e crea un mantello di schiuma bianca che copre la sua natura . 
Io ho visto ruscello acqua pura e un mantello bianco

Il tuo camminare è un sole in eclisse e davanti hai tuoi diamanti ondeggiano vibrando e sibilando in modo celestiali delle auree tipo boreali con colori azzurro e celeste e oro e argento 
Io ho visto oro argento azzurro e celeste

Ho avvicinato la mano è tutto si è trasformato in luce perché noi siamo luce e torneremo così perché l'amore è così , energia del nostro Re sta nel cielo e in terra .

Sono stato in paradiso nella tua luce per quel attimo di sorgente di universo ma ero in terra con te per me e nel tutti stiamo insieme .

Quindi per un attimo 
Vorresti essere luce per sempre eterna 
Ma poi fai tre passi indietro , un amen ti fà battere il cuore colmo di luce diretta di sorgente del bene , e sei una spugna di mare che assorbe Amore e la devi donare per replicare quello che Dio ti vuole far comunicare solo con il bene , con la luce che avanza nel buio della terra 
Loro donano ma strade non ne danno , puoi solo scrivere il bene che tutto si espande ma non c'è un perché . .

Poi tutto finisce con un dolce tramonto di oro e argento del bene e chiudi gli occhi di un sogno o il sogno era lei o lei erano sogni , ma le rose sono la verità io ho in mano la rosa di verità del cammino profumato di solo gioia e felicità . 
E ti inchini a tanta bellezza e poi ti svegli . Da un sogno di vera realtà o di realtà profumata e tutto ti scivola e tutto ami solo perché vedere i sogni dei quadri di Un maestro possono essere dei portali di luce di MichelAngelo.

E ti esce un Amen 
Amen è spirito
È Dio
Ma non c'è verità 
Ma solo fede 
Di quel gradino che non 
Esiste ma tutto sostiene 
La mia fede
E scrivi e basta 
Per amore immenso

Grazie 
Amo e amerò sempre 
Solo questo è la mia unica 
Verità a chi mi ascolterà
Di sogni di libertà e pace 
E di questo mistero 
Della fede in realtà
Dei sogni più Belli

Esco dal quadro ,
grazie “Tempo eterno” del carpe diem

Roberto
R:15

­