­

a Storiella del Fiume dei sogni e dei Desideri

la Storiella del Fiume dei sogni e dei Desideri
e la marmotta della Pace
Un Mondo dentro un sogno di Un sogno
Ecco inizia proprio cosi’:
sarà un lungo scritto ...e in Facebook..no no..
"scrivi e vai".........io resto per un pò...
la favola la scrivo mentre si crea e non so dove finisco ..
dipende dalla marmotta......;-)
e chissà che italiano .."esce".......;-) vado
Sono sveglio? e no?
Ma dove è il letto? Dove mi avete portato?
Il soffitto è un cielo azzurro ? ohh le nuvole sono il mio cuscino, 
come vanno veloci, aspettà un po’ , che mi scelgo uno più comodo per sognare di più …ohh
prendo questo, a forma di doppio cuore... non si sa mai chi posso incontrare…
in un sogno ….ma forse è .meglio un cuore , sai che le dolci metà pensano sempre male…ma era solo per una ninna nanna con chi vuole stare in tranquillità …ma và bene cosi…ok ci sto’... 
Ma sto dormendo in un prato di primavera, le margheritine mi stanno portando
Un orologio che le lancette segnano ama o ama, non c’è il non , possibile? 
Ah , Ma sto dormendo…
Si si, sto sognando allora tutto si puo’
..Voglio Le pareti di montagne e di Pini secolari che con i loro rami 
mi abbracciano E muovendo i rami mi donano tutto il loro amore e mi dicono , 
stai ancora un attimo con noi, solo per un po’ , 
è un sogno e tutto si puo’…….
Ci sono alberi con le Nuvole bianche al posto dei rami….
Il verde speranza sta volando verso i sogni più belli………..
.Ora come faccio a riaddormentarmi per uscire dal sogno ? 
E poi con uno marmotta che mi tira i piedi..
ma dove vuoi portarmi..piccola?l 
vuoi che ti aiuto.. nel tuo sogno dei sogni, 
ma nel sogno vivo i miei desideri, 
come posso esaudire i tuoi?
Cosa ? mmm--- mi stai dicendo, cosa? parlare...piano.. thanks!
.non capisco ., levati dalla bocca quel rametto dalla bocca , 
ok , ho capito che sogni di essere la colomba della pace , 
ma scusa cara , ma è un sogno e tutto si puo’..allora levati per un attimo il rametto , se mi parli con il rametto in bocca…anche se è un sogno, tutto forse non si puo’’.. ok ? cosi’ và bene,,, 
ahh ohoh veramente? .. ma dove? Mi stai dicendo che 
il fiume della vita dei sogni e dei desideri non scorre più? 
Ma siete voi che costruite le dighe sui fiumi dei desideri ..forse avete esagerato?
Quindi mi dici che No siete stai Voi !…mmm e chi allora?
Portami Li’ , dai che tra poco devo ritornare dal sogno, eh basta. È cosi’ è difficile finire 
Il sogno .. mi stai ancora mangiando le calze.., 
giusto sogno posso … volare!!
per arrivarci prima al fiume dei desideri , volooo , è un sogno ..
possibile che in questo mondo è tutto cosi’ semplice
ma monella di una marmotta! 
mi fai volare !!
il fiume era 20 mt da qua , ma và bene cosi’,
tutto è cosi’ semplice in questo mondo..
ma devo passare proprio tra questi angioletti 
che dormono, loro possono sognare
solo la loro mamma e il loro papà, non posso svegliarli. ,
passo di qua dove ci sono
i santi , loro non hanno sogni, 
li donano incondizionatamente.
eccolo il fiume …!! 
Ma che disastro…
è tutto intasato…….
Avevi ragione…..sempre esageriamo nel terzo millennio, 
ma sono cose tutte enormi, ci credo che tutto è intasato..
guarda quanti sogni e desideri ….
Ma i sogni semplici…. si sono tutti ammucchiate hai lati (h nei sogni si può mettere ) riprendo fa hai....è una pausa.......
si sono tutti ammucchiate hai lati e non passano, 
poveri bambini…adulti, anziani ,poveri i poveri e i sofferenti.
e le famiglie semplici come fanno…, 
ma sono sogni piccoli ….ma grandissimi per loro !!
devo farli passare . grazie che mi hai chiamato marmotta della pace. 
ok, bene, è un sogno, quindi decido io , 
ho bisogno di tre fortissime persone per liberare tutto…
cosa marmotta capo? 
Dici che Posso chiamare solo uno?.
Il sogno è tuo ..decidi tu! ok, 
fammi pensare…mm….uno con un grande cuore, 
che puo’ tutto, ma che conosce anche bene la terra? 
Mm fammi pensare ..ahhhhh….ok, trovato,
chiamami la Trinità , tre persone in una , Padre, figlio e spirito Santo .
Fantastico.!! 
Ecco la soluzione finale.
Preghiera e li chiamo…loro arrivano sempre, è per l’umanità……..
Eccovi qua ,
c’è un lavoro per voi, l’ho sapevo che già sapete tutto, se no non avrei chiamato voi, 
ma sai il mio è compito di fare il facilitatore, è per operare sempre nella luce, 
Ma un giorno se tutti siete d’accordo ci muoviamo un po’ , ok? OK… ma era per sapere …
ok! Ok! , ok! …….
Grazie e cosi’ sia., ho piena fede in Voi, una cosa posso dirla ? , una sola ? 
Ok Grazie, ! 
Gesù , vedo che il tempo non ti ha cambiato ,
sei proprio come pensavo , , posso darti un cinque, con le mani.., 
non sai cosè?.....
cinque è mano che schiocca nella tua mano , 
.posso? 
non l’'hai mai fatto?
Ora si usa in terra quando siamo d'accordo e siamo insieme , 
posso? 
le tue mani tutto a posto non ti fa male?…
Grande!! era un sogno per me , 
tutto qui si puo’.e un saluto alla tua mamma 
Il sogno finisce che la Trinità, 
inizia a eliminare dal fiume dei desideri e dei sogni tutti gli ostacoli… 
troppe persone, hanno sogni, di cose troppo grandi che bloccano in terra 
i sogni delle persone semplici.
Il fiume era intasatato, da 20000 mega yacht da 200 mt,
5000 grattacieli da 3000 mt, 1milardo di ferrari, 1 miliardo di tv 200”, 
2 miliardi di tonnellate d’oro e soldi, 1milione di armi di sterminio totale e tante
altre cose materiali , che un tempo solo i vari Rè sognavano, ma erano pochi…
Ci vorranno anni per liberare il fiume, loro consigliano,
che bisogna educare i bambini già da piccoli 
a sognare e desiderare, successi che li possano
fare ricchi dentro, e se qualcuno arriverà ad avere anche grandi successi in modo onesto,
ci stà anche il materiale, ma non è dà tutti, bisogna lavorare con fatica 
e divertirsi con la Morale, e se conquisterà del materiale, 
sarà perché se l’ho è guadagnato e meritato..
Poi il sogno di colpo’ fini’, e lui si svegliò, con la sua macchina e 
ando’ al lavoro nel traffico della città,
E passò davanti a una chiesa....e strizzò l’occhio....
....... per aver sognato di aver dato un cinque a Gesù.
.ma sai, in un sogno tutto si puo’..;)
se sei arrivato alla fine , complimenti!
Grazie

Roberto
R:16
­