­

A San Francesco , “Angelo del sesto sigillo”

A San Francesco ,  “Angelo del sesto sigillo”
A San Francesco ,
“Angelo del sesto sigillo” Ora è più luminoso il tuo Amore
Sai parlare nei momenti giusti e illumini tutto...
Come un Fratello vero , non sei in corpo, ma il tuo spirito è vivo , come Dio
sai Fratello , sei nel DNA del creato…..si puo’ sentire nella semplicità umiltà della natura
tu fai parte della lunga schiera dell’amore infinito in fiore.
Ma quella semplice che eleva anche se cammini nella
Dura pietra, recitare quel versetto “Tu m’hai innalzato sulla pietra”,
ti penso e aggiungo , A tre metri dal terra, per volere degli uccelli tuoi fratelli d’aria.
E tue parole di semplicità contengono il tesoro dell’universo , in loro leggo il Nostro
Rè Gesù, Parole che sono il balsamo della verità .
Il rispetto del creato , amore e il rispetto massimo di tutti gli esseri viventi,
un valore impareggiabile, del Tutto è Amore, Le tue azioni in parola ..cosi ti racconta in letizia Fra Tommaso da Celano … che sono apparse in dissolvenza con le immagini che arrivavano da Nizza, e ti ho visto nel cuore ,
azioni alti valori, alla prima lettura semplice, ma altamente profonde e Sante….
"….raccoglie da terra i vermicciuoli per non farli schiacciare; e per le api, affinché non muoiano d’inedia nel gelo dell’inverno, fa disporre miele e vino..
Ai frati incaricati di tagliar la legna proibisce di abbattere l’albero intero, affinché abbia la possibilità di dar nuovi polloni.
All’ortolano comanda di lasciare intorno all’orto una striscia di terra incolta, affinché a tempo opportuno le erbe verdeggianti e i bei fiori possano lodare il bellissimo
Padre di tutte le cose; e nell’orto vuole sia un giardinetto riservato alle erbe odorifere e ai fiori, che rammentino la fragranza eterna a chi li riguarda." Un rispetto della vita che Loda sempre il Signore , e le sue creature.
ho visto il tuo sorriso d’amore che parlava , Si eri li quella sera a Nizza.
Insieme a centinaia di Angeli che tenevano la mano stretta ai vivi e e chi è volato all’istante. Tu che hai sempre esortato a Leggere e rileggere incessantemente il santo Vangelo per avere sempre dinazi alla mente gli atti, le parole, i pensieri di Gesù, al fine di pensare, parlare, agire come Gesù.
Tanti fratelli tengo presente anche i tuoi pensieri , che possono completare il
Vangelo, con tuoi semplici e altissimi insegnamenti. Abbiamo bisogno di riempire l'anima dello spirito del Signore e della sua fortezza. Se non trovi un sostegno in Terra, tutto è comunque a termine,
Appoggiati a Dio, a Dio soltanto.
Lui rimane sempre!
 
Roberto
 
Dipinto di Cimabue
la Madonna col Bambino in trono,
quattro angeli e san Francesco,
 
like 4100  113 commenti
 
­