­

Scritto di Pace, Doniamo e ascoltiamo in pace

Scritto di Pace, Doniamo e ascoltiamo in pace

Scritto di Pace

Doniamo e ascoltiamo in pace

E già,
la notte buia trattiene tutto il tuo cuore
anima libera e buona,
risveglia la tua coscienza primordiale
ma se il tuo amore cresce verso la luce
il cuore sceglie……..
Dove finiscono le strade e iniziano i sentieri
Dove i giorni scorrono, è un attimo perdersi nel mondo del materiale
e il tempo eterno del nostro Amore,
forse è il tempo della coscienza
alziamo la testa e preghiamo con lo sguardo a Dio
Andiamo insieme con cuore e la mente nel fango della terra
Sporchiamo ci le mani per salvare la terra
Sotto e sopra le pianure di guerre di menzogna
Guardiamo e ascoltiamo in silenzio la nostra anima libera
, scrutiamo queste città e paesi , che sembrano cosi’ lontane da noi …….
Ma Sono solo a un soffio dal nostro mare di vacanza spensierata
Ci sono migliaia di occhi di gioia per il loro essere vivi
Andiamo a prendere i sorrisi dei bambini innocenti e puri
Che giocano e sorridono anche durante le guerre
Portiamogli il raggio del sole della luna e delle stelle
Anche nella notte oscura del buio della terra
Loro sono angeli e ci donano tutta la loro ricchezza
Loro sono maestri ascesi in terra, man mano che crescono
Perdono il loro essere e si colorano del grigio che gli circonda
E sale la rabbia e la furia, e diventano parte dell’inganno
Prendiamo tutta questa energia del bene ora , adesso
si chiama bontà..
Facciamo nuvole bianche cariche di tanto amore
Le lacrime faranno fiorire giardini nella loro terre,
prendiamo il loro perché!
E spieghiamo a chi non puo’ capire la semplicità della vita , speranza e misericordia volano
Come uccelli liberi di verità
Fiori di bontà puri donati in preghiera.
Che poseremo in piuma e carezze
sui visi di madre e padri in difficoltà, che hanno finito anche le lacrime,
loro che hanno perso il loro fiorellino ,
nato da una storia sempre d’amore.
le loro lacrime , daranno tanta forza per andare avanti al prossimo
nel loro cammino tra bombe di ignoranza e cattiveria e avidità dell’uomo
queste bombe vengo costruite nelle nostre terre ,
tra i sorrisi dei nostri bambini
che vivono nelle nostre città,
tanto orrore è verità ,
l’arma nasce sempre per offendere l’umanità
siamo tutti vittime e carnefici
siamo la vergona dell’Universo
noi figli di un Dio Padre che ci avverte che L’apocalisse
di Giovanni , non è una favola per bambini…
Doniamo a chi non sa donare amore
L’amore va insegnato al Mondo
Dal fanciullo in piena luce
Pregando in umiltà
---------------///______________

Scritto n.55 -2017

­