­

A Maria “locuzione interiore”

A Maria  “locuzione interiore”

A Maria
“locuzione interiore”

oh mia cara Madre di Gesù
ma…Quanto Scrivo per ispirazione di Tuo Figlio!
tu che sei l’unica nell’universo ad aver partorito
con amore puro ,
puro il seme del cielo di Dio ,
Maestro asceso in Terra
non lasciarci da soli in questa notti
gelide con un Mondo che esalta la guerra
come strumento di evoluzione di Pace
la guerra non ha occhi e e anima , è solo Morte e sofferenza

guardami nel profondo quando guardo il male
si manifesta in Natura catastrofiche e anime perdute
guarda dentro i miei occhi
la tristezza che mi fulmina ,
ma la tua forza della luce cancella la tristezza
non ho paura ! , sento la vostra pace su di me
sto in mare aperto e non mi perdo ..
la rotta è semplice , siete sempre voi….
e tu sei la mia ancora, tuo figlio il veliero
le Vele bianche potenti , lo Spirito Santo
che accarezza il mare con il vento di Dio
ci da la spinta forte di andare avanti sempre e comunque
ti prego Sali in alto per i mie occhi
dammi il tuo sorriso oro e argento
per respirare Amore con te
oh mia Cara Madre di Cristo…
in terra c’è chi non riesce più a mangiare
arriva a toccare il mio silenzio di giustizia
niente rabbia e furia, ma compassione e misericordia
la mia voce è dentro nel coro celestiale
il mio angelo forte e leggero rincuora l’anima
siamo pronti a combattere , l’ amore è la strada
non lasciarmi in mano agli avvoltoi , chiedo protezione
fai quel che vuoi ma dammi il tuo amore
Ho soltanto un cuore e te lo do
ho una vita sola prendila come strumento
come ha fatto tuo figlio
in ginocchio mia divina mi vedrai
di amarti non mi stancherò mai
siamo una Famiglia vera ,
tuo figlio è un mio Fratello Vero.

mandami anche in missione nell’inferno,
vinceremo sempre il bene trionferà ,
ti adoro , tu mettimi alla prova e vedrai
io sono in pace , tu sorridimi sempre
mio amore, che se ti penso lontano
mi vengono i brividi ….
tu hai le redini del cielo
tutte le mie speranze sono nelle mani giuste, le tue
ti prego sali e parlami della luce da modellare in capolavori
cosa faccio di me senza il tuo amore
Ho soltanto un cuore spirituale e te lo dono
ho un destino solo prendilo e disegnaci l’amore
condividilo con il mio Re dell’Universo

chino ai tuoi piedi sempre mi vedrai
di amarti non mi stancherò mai

Ho una anima sola spirituale , è tua
ho una vita sola e adesso , è tua
dammi la forza di combattere anche nel buio
per te non c’è nulla che non farei
tu mettimi alla prova e vedrai
in ginocchio mia divina mi vedrai
in pace

firma
a chi è devoto al Cielo

scritto in 120 secondi , a pioggia nell’anima
____________///_________________

Roberto
Grazie

Scritto n.94 -2017

­