­

La chiamata bianca di Lourdes

La chiamata bianca di Lourdes

La chiamata bianca di Lourdes

Nel cuore appare la chiamata invisibile
Puoi essere al mare o nel cuore della metropoli
Ma certi richiami portano in alto nei pensieri altissimi
A dover parlare con la bellezza della luce interiore
E una danza con il cuore e l’anima e la mente riposa
E dice Si al bene , è un viaggio intimo tra la folla che luccica
Treni stracarichi di angeli custodi che tengono la mano
Dei pellegrini in umiltà e fede
Puo’ essere il viaggio di Miele dolce e tenero di chi sta vicino
Ma il richiamo è forte come una roccia che per un attimo
Ha aperto il cielo alla pura contadina Bernadette ,
La Sorgente della Purezza delle lacrime della Madre di Gesù
Il cielo pieno d’Amore riporta in Terra semi benedetti
Ha aperto lo spazio del cammino al punto di ristoro dell’Anima
Non importa se cammini a lourdes per guarire o per ascoltare la Luce
E solo un pezzo di cammino pieno d’amore del cuore
I missionari della fede in umiltà e perdono
il vento di Dio soffia forte per aiutare il prossimo è sempre a gonfie vele
Lo spirito santo ha dato via alle danze della misericordia
Il mare della sofferenza si riempie di Gioia
la vibrazione della Madonnina è lunga 10 passi come il rosario
il fiato si placa , apre e nasce dal cuore il richiamo
il capolavoro della speranza della fede
E gli occhi si illuminano di Universo
La piccola grotta con la Madre di Gesù , apre alla conoscenza di suo Figlio
È solo un mantello bianco e silenzioso che si fa spazio per te
È la luce che si fa Amore
È la chiamata di Dio
Miele della fede solo per attimi infiniti
Non si è mossa da decenni
Il mare del Popolo di Dio vive il vero miracolo
Di essere tutti insieme una vera Famiglia con Dio
Che si annuncia nel cuore degli umili di cuore
Ascolta il richiamo del bene
Forse è arrivato nel cuore.
la meraviglia non ha fretta per i suoi figli
Gloria a Dio

------------------------------///_________________

Scritto n. 10 2018

Roberto
Grazie

­