­

Orfanatrofio della misericordia

Orfanatrofio della misericordia

Quanta Fretta….nel passare delle stagioni
Ma l’amore sincero e puro rimane sempre e per sempre
L’amicizia vera e pura è un dono di Dio 
Il tempo dell’infanzia passa e vola nel nostro cammino dolcemente 
ma eravamo noi di adesso nell’ anima senza età
Cosa chiederei hai miei amici infanzia?
Come stai ? come va il tuo cammino…
Tutto era profumato dalle nostre anime pure
I sorrisi erano tanti e la gioia di tempi di spensieratezza 
erano tanti gessetti colorati e le nostre aule erano delle piccole
astronavi dove sognavamo e vedevamo il passare delle stagioni luminose
Alla fine della scuola c’era sempre un sorriso a casa che ti aspettava
E C’era chi non aveva nulla, e viveva in una casa che si chiamava orfanotrofio
Ti chiamavi Ciro caro amico , non avevi mamma e papà ,abbandonato per storie tristi 
Violente di chi non può capire la normalità della vita. Ma eri un ometto di bontà
Ma quando venivi a casa con me nei pomeriggi nella mia casa , 
eravamo fratelli uniti dalla innocenza che niente e nessun ci separava
eravamo nel presente infinito 
Stavamo insieme a giocare era la cosa più seria che potevamo fare
La tua tristezza arrivava al cuore nel momento di ritornare nel tuo orfanatrofio
Alla sera, ma c’era sempre un domani a scuola , caro amico caro senza famiglia
io mi sentivo in empatia la tua angoscia, l’ho sempre nascosta per darti forza , 
mi insegnavi che la forza è di sorridere sempre anche davanti al Buio dell’Abbandono.
E che alla sera eri solo , ma avevi altri fratelli in quella casa accoglienza, 
tanti fratelli uniti senza famiglia, la sera Le suore vi accoglievano nel loro mantello a volte
freddo ma non mancava la Sorella con la dolcezza , era la mamma di tutti.. 
ma non era la luce della famiglia, non potevo stare troppo con te nei pomeriggi nella mia casa , 
l’orfanatrofio diceva alla mia mamma, che forse non faceva bena al bambino di stare tanto tempo
in una famiglia vera, poteva vedere troppo amore “la differenza” ,ma il diverso non esiste 
nel mondo dei bambini, noi eravamo due bambini che giocavamo solo per gioia dell’Amore

di stare insieme e vedere la luce sotto lo stesso cielo, i prati e il pallone erano la nostra missione. 
Volare a pensare a quello che saremmo diventati
da grande, pompieri …astronauti 
poi un giorno mi hai guardato con occhi tristi, confusi
mi hai detto che ti avevano trovato una famiglia adottiva
mi hai salutato frettolosamente ,i tuoi occhi erano di chi perdeva l’amico per sempre 
lucidi e pieno di affetto , eravamo smarriti ,ma andavi nella famiglia vera 
spero sempre che tu hai trovato la pace , c’è tanta bontà nel prossimo 
non perdo mai la speranza , spero e credo che tu hai ora la tua famiglia
sono ritornato nell’orfanatrofio pochi anni fa , volevo ritrovarti
ma niente è stato registrato, negli anni 80 non veniva gestita la permanenza
di chi aveva quella come casa, ora hai 50 anni , il 16 aprile era il tuo compleanno
abbiamo spento insieme 3 candeline
non ho foto, ma sei vivo sempre nel mio cuore , le foto me conservo nel cuore vive.
grande amico che ritrovo nella luce il tuo sorriso quando ti penso 
e splenderà per sempre, non importa dove sei.
ma la gioia mi fa sperare che delle notti, tu guardi il cielo
e ricordi il mio sorriso e io faccio lo stesso quando penso a te …. 
Grazie A Dio di avermi fatto conoscere un amico scomparso nell’infanzia vera.
Per Amore di una Famiglia vera. 
Gloria a Dio
Gesù proteggi i bambini abbandonati , donagli la pace 
-------------------------///_____________________
Grazie
roberto

scritto 18 - 2018

Maria Maddalena  dolce messaggera di rinascita

A Maria Maddalena 
dolce messaggera di rinascita

Lei Guarda sempre senza tempo
i tuoi occhi Gesù! , 
chiusi in pace ,
Lei guarda Sempre senza tempo
I tuoi occhi di amore aperti di vita
Lei è sempre ai piedi del suo Re ,
occhi spalancati di amore 
lei è amata da sempre..
Santa Maddalena cara !
lei è la secondo donna al quale il mondo 
non si renda omaggio riverenza e 
non si dia Gloria al cielo , 
ha avuto la Santità e la grazia di Gesù .
Ha annunziato la rinascita per prima 
come tutte le donne di creazioni , amica fedele , 
che annuncia la continuazione di Gesù 
in creazione della vita colma di conoscenza, 
è amore Lei Ha capito la verità con i suoi occhi
continuando la via dell’ Amore Maddalena Santa .
Accarezza le tue mani Signore !
Accoglie il tuo sangue per disegno perfetto di custode 
in terra Custode del Dna dell’Universo vivo 
Ha accolto nelle sue mani il tuo corpo avvolto nel 
lenzuolo puro { sacra sindone) pronta a vivere 
per secoli e secoli Impronta della verità in 
energia sprigionata dal tuo cuore terreno 
Gesù caro , 
per noi, il tuo popolo , 
La Crocifissione è l’evento culminante 
Dell’inizio della nostra cristianità 
La via crucis segna per tutti 12
Come vegliardi che attorniano il trono di Dio sono 24 (12x2)
Come gli apostoli 12
Come dodici è il numero dei figli di Giacobbe
Come tanti altri 12 della cristianità ………
Il tuo corpo martoriato era nelle mani di tua 
Madre pura da ogni peccato .
La Madre di Gesù è amore per il figlio
In terra , ha pianto come tutte le madri 
che hanno perso un figlio, 
la terra ha le sue regole terrene, ma niente è perso
tutto è continuazione infinitamente di meraviglie 
La Grande Famiglia si unità nel sacro divino, 
il triangolo degli occhi dell’universo della trinità , cielo vivo, 
Tutto si è riunito nella casa del cielo 
Tutti aspettiamo la rinascita come evento 
Che precede la primavera di rinascita 
Il mistero della fede è sempre vivo 
Chi è arrivato alla verità , non è scienza, 
È solo conoscenza di Dio Non ci vogliono libri alti 
e dotti La verità è più semplice, 
il Vangelo è La Grande nave è l’Arca che da 
la rotta maestra Verso la salvezza , 
noi imperfetti in terra .
La conoscenza dell’ essenza della vita
È solo amore a volontà
Chiediamoci sempre cosa è giusto è sbagliato , 
chiediamolo solo nel nostro cuore e la risposta arriverà 
sempre in umiltà e semplicità Dio è sempre con noi
Noi siamo parte della energia dell’universo 
È quando le forza vanno a finire Riprendi la tua vita 
e avvolgila Nel puro pensiero delle nuvole bianche 
Che goccia dopo goccia Ridanno la vita in pioggia 
è arrivano al mare per ritornano 
pioggia Sempre per ridare la vita viva .
Abbandoniamoci ai disegni di Dio
Solo lui può darci il lieto fine
Il termine è dentro di noi
Ma, Non abbiate paura
Tutto converge nella spirale
Da dove tutti arriviamo
Gesù pensaci tu !
sei forza dell’Universo
A tutti noi illuminaci
Amen

Buona Pasqua in pace 

——\\\_________

Roberto
Grazie
Scritto 16 -2018

Gesù, forse è arrivato il momento del ristoro 
Gesù, forse è arrivato il momento del ristoro 
il periodo di lacrime e delle decisioni importanti
aiutaci con amore a sciogliere i nodi della sofferenza in terra.
caro Gesù unico e irripetibile gioiello dell’Universo fatto Uomo
Per abbassarsi all’inchino dell’Umanità, per insegnare la bontà. 
Sei il nostro amico carissimo e fedele, ti sento accanto sai.. nel cammino
Mi tieni per mano quando il buio scende, e mi illumini gli orizzonti. che meraviglia......
Accompagni la mia famiglia e fai scudo alla malvagità 
la Luce di tua Madre è il seme di creazione fertile e pura , 
l’anello che tutto unisce per volontà della Trinità di 
splendere nel cielo a chi crede nella verità invisibile ma concreta 
niente nessuno potrà dividerci dalla scuola dell’Amare ,
la Bontà nata in cielo e caduta come neve calda , piena di amore del silenzio
che parla di messaggi di Fratellanza vera, di ubbidire all’Universo
senza dare ordini , ma consigli di una famiglia cielo e terra , gioia
che ci puo’ far fiorire il cuore ogni stagione della vita.
aiutaci a ingrandire il tuo mantello di misericordia e carità ,
fai da facilitatore per perdonare il prossimo e per camminare
nella retta via, proteggi i nostri cari sempre e dona a noi la conoscenza. 
siamo i tuoi figli e nella semplicità ci insegni a vivere la pace
come strumento per costruire le basi solide della civiltà dell’umanità. 
siamo nati a termine in terra, ma la nostra storia
d’amore sarà eterna è questa l’essenza della continuazione , 
il passaggio è sempre amore nell’abbracciare l’Universo 
ora adesso e per sempre ritornare nel infinito amore , 
se leggi il vangelo c’è molto di più dello scritto in parola
ascolto e vedo il tuo volto che con occhi di Padre sussurri 
con dolcezza che tutto passerà e ci sostieni nel cammino di luce
e il timbro della tua voce è immutata da secoli e secoli 
comprensione nella difficoltà terrene, ma la forza non è nel
possedere il materiale , ma la vera ricchezza è interiore, 
armonia di vivere nel giusto , 
ci perdoni per le nostre imperfezioni, ma esorti sempre
ad amarci uno con l’altro instancabile amico. 
sempre tutti insieme , nulla si distrugge , ma evolve e si trasforma.
come non poter attingere alla nostra fonte di Gioia Amica , 
la Famiglia da dove tutto è nato e da dove tutto diviene
Una volta conosciuta la vera fonte di pace Amore e fonte di vita.
La cascata pura di Amore è in piena sempre da sempre.
Io non so parlar d’amore se non per ispirazione al cielo.
e mi manca un po’ il respiro, quando manca la vera connessione al bene
troppa luce non abbaglia, illumina le nostre anime e ci dona serenità
Non farci mancare mai il poter bere l’amore dalla tua fonte infinita
Noi sempre Assetati di amore nel nostro mondo difficile 
Parlare con te è luce e Amore per nutrirsi
Della tua energia di Vita dell’Universo 
Difendici dal male e dai tranelli del Buio, 
troppe anime sembrano amiche e sorridenti e amorevoli, ma nascondono il coltello ,
 
pronto a fenderlo nel profondo del cuore per ferirci, dona a noi la pace. 
Grazie sempre per gli Angeli in missione che vigilano giorno e notte 
tra noi e nel cielo e le stelle e al tuo cospetto, sempre con lo sguardo verso Dio
ti preghiamo 
Amen 
-----------------------------------------------///____________________________
Scritto 15- 2018

Roberto 
Grazie

Parole che uniscono il cielo alla terra
Gesù caro ! 
cerco il tuo volto nel mio cuore
Parole che uniscono il cielo alla terra
che sorriso splendido che emani stasera!
Il mio cuore brilla per la luce fonte del tutto. 
Mi fai scrivere nell’ora del crepuscolo
nell’anima libera di chi ha bisogno una coperta bianca di tranquillità
di parole sussurate nel pieno di tempeste della vita nella quotidianità.
Forse è la nostra storia di chi non si arrende e schiena dritta evolve sempre.
Ma niente è perduto non è mai troppo tardi.
Ci insegni di tenerci vicino a te anche quando la vita sembra
Andare tutto storto .
i bimbi cadono e si rialzano e alla fine …….
Un giorno cammineranno guardando il mondo dall’alto
Da una altra angolatura , loro sono felici sia a raso terra che in alto in terra
Ma quante volte hanno pianto cadendo ? , ma tutti bambini sono Gesù bambino
E la loro forza è guidata dalla verità
Impariamo dalla semplicità della natura 
scrivere parole di luce si può , 
Gesù caro , 
mi fa ascoltare le lacrime di anime dolci 
sono cadute a terra, alcune si sono
Trasformati in fiori di chi vuole amore puro
Ma le storie sono sogni interiori e splendono
in cielo E in terra, e il cielo come la terra c’è vita giusta
il viaggio in terra è lungo portiamolo al giusto cammino
le forze della vita vanno dosate , non bisogna bruciarle , vanno
trasformate sempre e comunque in cose semplici e realizzabili concrete con un cielo sempre d’amore . 
mettile tutte insieme e uscirà un capolavoro di semplicità
sorridi alla vita , uno scopo c’è sempre , niente e caso 
Ma tutto è veloce , un treno in corsa con una sua meta
Il treno della vita ha una sola partenza e una sola fermata ,
l’arrivo è sicuro, ma arriviamoci con gioia
fai amicizia con chi hai vicino, troverai sempre qualcuno
per donare la tua energia di vita al prossimo te ne sarà grato per la vita. 
aiutiamoci a dare il senso
alla normalità di donare nel quotidiano
il treno è partito con te con la tua nascita splendida in scintilla forte del bene . 
forse nella tua vita hai portato troppe valige piene di cose superflue e materiali , ti sei caricata di troppo e troppe speranze difficili, sei stata vicina forse a chi ti ha fatto del male, non disperare 
I sogni infranti , ma ci sta ! da giovani si parte con tanto è cosi’ che deve essere ,
la vita è dura per l’uomo ma per qualsiasi
creatura, buttiamo fuori dal treno della vita quello che non serve più,
alleggerisci la tua vita , poche cose , ma giuste,
voliamo sempre in alto ma non siamo uccelli ,
usiamo la mente anima per volare le ali sono la fede che ci sotiene
il cammino è sempre tutti insieme, mai soli
Gesù è sempre al nostro fianco e nel cuore degli umili 
Che sono pronti a donarti la mano e gli occhi giusti del cielo 
Ma siamo tutti uguali in Terra , ma il male esiste ma con occhi in pace e fede
Lo Respingiamo con tutta la forza della fede che hai nell’anima di Gesù Cristo che vive
Sempre in noi , mai soli con nostro Gesù 
Nessuno puo’ temere , nessuno puo’ farti del male, scudo ma solo se lo vuoi tu.

Dio onnipotente Proteggi come la pioggia di speranza il tuo popolo fedele 

Ora, adesso, nell’attimo che lo Spirito Santo scende in te ,
lo senti vibrare Nel cuore e nella pancia , è forza del bene
Voliamo in alto con i pensieri, a chi ti vuole portare in basso
Fermiamo chi ti vuole far dire sempre si per farti del male ,
fermati un momento e ascolta e prega la bianca rinascita della vita
Metti nella tua mente la canzone più dolce che ti piace ,
la bimba sei tu , ora si è fatta grande , l’anima non ha età , amala come 
Se fosse una tua figlia , tutti ci nutriamo di amore, la sete d’amore
Fa male più di pugno in faccia , non far arriva il panico Nella tua anima.. 
E se arriva affrontiamo anche questo come un’altra prova da superare ,non disperare , 
rallenta la frenesia , ascolta il tuo cuore, non isolarti o non appoggiarti troppo
a chi ti vuol bene, curati dalla medicina giusta con la morale e affidati a Dio
Rallenta i tuoi spazi , respira piano piano, ascolta la tua respirazione,
portala Da un mare mosso a un mare con onde regolari , la natura è con te . 
La calma è un lago dentro il cuore 
Dirada la nebbia e volgi il viso al cielo in amen piccoli e sinceri . 
fai sorgere il sole Dentro di te e insieme possiamo vedere l’alba e il tramonto.
La luce farò il suo corso, non mollare mai alla disperazione, ci vuole il tempo
Giusto, i campi di grano rigogliosi devono essere curati notte e giorno per arrivare
Alla mietitura, e della volte se necessario và rivoltata la terra per vedere se i semi
Sono germogliati,

Gesù pensaci tu
È già ,
i tuoi occhi che guardano fuori dalle finestre del treno della vita 
Dei tuoi desideri di pace e semplicità
Dalle stagioni che arrivano in fretta
Una dopo l’altra , chiedimi di rallentare
per un po’ per prendere ossigeno di pace di ristoro
il treno è partito con te con la tua nascita splendida

Dio onnipotente Proteggi come la pioggia di speranza il tuo popolo
Ora, adesso, nell’attimo che lo Spirito Santo scende in te ,
lo senti vibrare Nel cuore e nella pancia , è forza del bene
Voliamo in alto con i pensieri, a chi ti vuole portare in basso
Fermiamo chi ti vuole far dire sempre si per farti del male ,
fermati un momento e ascolta e prega la bianca rinascita della vita
Metti nella tua mente la canzone più dolce che ti piace ,
la bimba sei tu che ora si è fatta grande , l’anima non ha età , amala come 
Se fosse una tua figlia , tutti ci nutriamo di amore, la sete d’amore
Fa male più di pugno in faccia , non far arriva il panico 
E se arriva affrontiamo anche questo come un’altra prova da supereare ,
rallenta la frenesia , ascolta il tuo cuore, non isolarti o non appoggiarti troppo
a chi ti vuol bene, curati dalla medicina giusta con la morale e affidati a Dio
Rallenta i tuoi spazi , respira piano piano, ascolta la tua respirazione,
portala Da un mare mosso a un mare con onde regolari ,
fai sorgere il sole Dentro di te e insieme possiamo vedere l’alba e il tramonto.
La luce farò il suo corso, non mollare mai alla disperazione, ci vuole il tempo
Giusto, i campi di grano rigogliosi devono essere curati notte e giorno per arrivare
Alla mietitura, e della volte se necessario vò rivoltata la terra per vedere se i semi
Sono germogliati,
Stasera umile apripista di parole buone e di luce .

Gesù pensaci tu

—————///_____

Grazie roberto 

Scritto 14 -2018

Scritto non riletto a getto

un semplice tiro di pallone di Fanciulli
Mi sono promesso 
Di scrivere per un po’ nella mia 
Mente e cuore e nell’ anima libera 
Usando la più "bella" calligrafia 
Della scuola dei profumi dell’infanzia.. 
occhi di intesa innocenti per un semplice tiro di pallone di Fanciulli

sogno le verità invisibili di piccole storie semplici, 
Fanciulli che giocavano davanti alla cattedrale del paese in festa 
il caso fortuito bianco di gioia , un tiro forte e dritto ha fatto 
entrare e roteare il pallone fin dentro la Chiesa, durante la messa solenne ,
gelidi i fedeli mentre la palla scorreva verso l’altare 
roteava e vibrava , gli occhi smarriti dei fedeli arrabbiati ,
ma il vecchio e buon pastore immerso di conoscenza della fede, 
sobbalzo come una illuminazione , prese la sfera con due mani
e alzo il pallone verso l'altare e verso l’alto dei cieli , 
era diventato fanciullo nell’anima , un lampo oro argento nel suo cuore giovane. 
il suo sorriso si spalancò come un bambino colto dallo stupore dall’amato Padre 
i suoi occhi si sgranarono di amore , guardando i bambini fermi sull'Arco del portone ..impauriti, 
fece segno di raggiungerli con un sorriso di un padre meraviglioso, era il suo carpe diem della vita 
è per la prima volta Gesù gli diede la possibilità di Leggere 
nella realtà il vangelo hai fedeli imbronciati e arrabbiati
che rimproveravano i bambini per aver fermato la messa nella sua solennità……
E alta voce fece sue le parole del nostro Signore. Era emozionato…

Mc 10, 13-16
""…i fedeli li rimproverarono. Gesù, al vedere questo, s’indignò e disse loro: 
«Lasciate che i bambini vengano a me, 
non glielo impedite: a chi è come loro infatti appartiene il regno di Dio. 
In verità io vi dico: chi non accoglie il regno di Dio come 
lo accoglie un bambino, non entrerà in esso». E, prendendoli tra le braccia, li benediceva, ponendo le mani su di loro.”"

Fece entrare i bambini gli diede la palla , li toccò come angeli di Dio
Sorrise e l’atmosfera si fece gioiosa……….l’alleluia si propagò in Amore di Gioia.
Portò la palla fino fuori alla chiesa, tenendo nelle mani i bambini che volarono via come il vento…. 
E gli disse , a messa Finita vi raggiungerò nel prato sotto la montagna
Per portavi l’acqua e del pane e mangeremo tutti insieme
Il sole è ancora alto, potremo vederlo tramontare insieme .
i fanciulli dei ricordi andati , ma sempre vivi in ognuno di noi
E l’Acqua fresca arriva al cuore in fogli bianchi pronti a 
Essere riempiti di semplicità della natura o della famiglia amata. 
I pastelli colorati sono tutti sul tavolo della libertà 
La creta si è fatta morbida con l’acqua pura dei pensieri 
modellando le frasi in forme di stelle e mondi celestiali 
Come l’’amore si risponde al cuore
Il cuore ti trasforma in un pennello a forma di cuore 
E solo A Gesù porgo il mio pennello del cuore 
per colorare il mondo, Lui insegna che mondo lo coloriamo noi
Noi siamo i colori primari della nostra fede
Solo stare tutti insieme possiamo creare il capolavoro
Tutti insieme è la strada , noi tutti siamo colori diversi, 
ma solo così si creano I capolavori con sfumature di chiaro e scuro, 
della natura, Non esiste un mondo senza colori 
La Luce giusta la porta nostro Signore come maestro del creato , 
come Michelangelo che dipinse il giudizio universale 

con gli occhi di Dio- 
Dipingere il giusto quello che solo la scuola dell’amare
Può insegnare dove non esistono i primi e gli ultimi
Ma L’uomo al centro che ruota intono all’universo
Il cerchio è la forma delle stelle dalla nostra terra , 
le nostre stelle sono la nostra sostanza 
Chi si incammina nella spirale perfetta a cerchio 
Non sarà mai primo e ultimo .
Un cammino infinito d’amore.

-----------------------------------------///________________________

Scritto n. 11 -2018
Grazie 
Roberto

­